Ricapitoliamo: I manifestanti a favore della democrazia si sono riuniti all'affollata intersezione di Ladprao, indignati per il verdetto di "non colpevolezza" contro il primo ministro thailandese

Bangkok -

L'incrocio di Ladprao ieri, 2 dicembre, era gremito di una folla di manifestanti filodemocratici dopo che il primo ministro Prayuth Chan-O'Cha è stato giudicato non colpevole di un presunto uso improprio di alloggi militari da parte della Corte costituzionale tailandese.

La manifestazione prevista era prevista per le 16:00, un'ora dopo che la Corte Costituzionale aveva ritenuto il Primo Ministro non colpevole contro il suo presunto abuso di potere nell'occupare una residenza militare dopo il pensionamento.

Leggi maggiori dettagli sulla decisione della Corte contro il Primo Ministro QUI

E' stato allestito un palco di fortuna con un banco del giudice in cima, che indicava l'oggetto principale della protesta. Sul palco sono stati menzionati anche i problemi duraturi di presunti doppi standard, conflitti d'interesse e sistema di clientelismo nella politica e nella società thailandese da parte di importanti leader della protesta.

Panupong "Mike" Jadnok ha detto alla stampa che il verdetto della Corte ha alimentato la rabbia dei manifestanti e che potrebbe essere la condizione che spinge le manifestazioni ad un livello superiore. Ha sottolineato che i manifestanti continueranno a lottare per la riforma del governo, della corte e della massima istituzione.

"Delusi ma non sorpresi" è stato il motto usato durante la protesta di ieri, quando i dimostranti filodemocratici hanno affermato di sapere in cuor loro che il Primo Ministro sarebbe stato giudicato non colpevole in quanto il tribunale, secondo i manifestanti, avrebbe agito in favore del governo basato sulle forze armate.

Sono state messe in scena molte rappresentazioni simboliche e satiriche del verdetto della corte, come lo scherno di un processo al primo ministro Prayut Chan-O'Cha e la rottura di un santuario di un dio della casa in cui il suo nome è un omogramma della parola "Corte" in thailandese.

Il raduno è stato caratterizzato da discorsi di importanti leader della protesta e da esibizioni creative dei manifestanti in piccoli palcoscenici per tutta la notte, fino a quando la protesta è stata annullata intorno a mezzanotte.

Nel frattempo, il Metropolitan Police Bureau ha tenuto un briefing per la stampa questa mattina, il 3 dicembre, secondo il quale la polizia avrebbe preso provvedimenti contro i manifestanti filodemocratici dopo che un cittadino aveva presentato una denuncia in cui si diceva che erano stati attaccati dalle guardie di protesta.

Le autorità considererebbero anche legalmente la loro azione della simulazione beffarda e di altre attività inappropriate contro la Corte Costituzionale poiché, secondo la polizia, qualsiasi bestemmia contro la corte potrebbe violare la giurisdizione della corte e danneggiare la sua reputazione, ha detto il generale maggiore della polizia Piya Tawichai, il vice commissario dell'Ufficio di Polizia Metropolitana.

Piya ha inoltre affermato che sarebbero state mosse ulteriori accuse in quanto i manifestanti avevano violato la legge sull'Assemblea pubblica causando danni pubblici e atti vandalici, oltre a sporcizia che è contro la legge sulla pulizia. Ha anche detto che i manifestanti non hanno informato la polizia dell'assemblea in anticipo rispetto alla legge.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Non dimenticate di iscrivervi alla nostra newsletter e riceverete tutte le nostre notizie in un'unica e-mail giornaliera senza spam Clicca qui!

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google News, Instagram, Tiktok, Youtube, Pinterest, Parler, Lavagna a fogli mobili oppure Tumblr

Unisciti alla discussione nel nostro gruppo di Facebook https://www.facebook.com/groups/438849630140035/o nei commenti che seguono.

Volete fare pubblicità con noi o chiedere di promuovere la vostra attività, evento, beneficenza o sport locale, ecc. Inviaci un'e-mail a Sales@ThePattayaNews.com

Avete una notizia generale, un comunicato stampa, una domanda, un commento, ecc. Non siamo interessati alle proposte SEO. Inviaci una mail a Pattayanewseditor@gmail.com

Invio
Recensione dell'utente
5 (1 voto)