La Fondazione Soi Dog apre il Centro di Educazione Umana presso il rifugio di Phuket

La Fondazione Soi Dog apre il Centro di Educazione Umana presso il rifugio di Phuket

 

La Soi Dog Foundation ha aperto ufficialmente il suo Centro di Educazione Umana all'inizio di questo mese il 23 novembre, il primo del suo genere in Thailandia dedicato al benessere degli animali randagi.  

 

Il centro, situato presso il rifugio Soi Dog nel nord di Phuket, fa parte del programma di Educazione Umana della fondazione. Lanciato nel 2017, il programma vede un team visitare le scuole thailandesi per insegnare alla prossima generazione i principi di base del benessere degli animali e promuovere atteggiamenti empatici nei confronti sia degli animali domestici di proprietà che dei randagi in libertà.  

 

Il programma ha raggiunto ad oggi un totale di 15.058 studenti e 861 insegnanti. Con un'aula dedicata, oltre agli strumenti e alle risorse educative presenti sul posto presso il rifugio, Soi Dog sarà in grado di ampliare il programma e di raggiungere un numero ancora maggiore di giovani menti.

 

Rivolgendosi alla stampa locale, ai rappresentanti del governo e agli studenti della Sosa School durante la cerimonia di apertura, il co-fondatore e presidente della Soi Dog Foundation International John Dalley ha detto: "Le pietre angolari di ciò che facciamo - ciò che credo fermamente siano le risposte al problema dei cani randagi in tutta l'Asia - sono la sterilizzazione su larga scala [di cani e gatti randagi] e l'educazione, in particolare, della prossima generazione.

 

"Vediamo sempre i problemi che vengono causati attraverso di noi dal non rispetto dell'ambiente e dal non rispetto degli altri animali con cui condividiamo questo pianeta. Ecco perché l'educazione è così importante".

John ha anche ringraziato i sostenitori e i donatori che hanno reso possibile la costruzione del centro. Dopo aver tagliato il nastro, gli studenti si sono presentati nella nuovissima struttura per la primissima lezione in loco - un'ora divertente e interattiva di giochi di ruolo, brainstorming e problem solving. 

 

"Vogliamo incoraggiare la gentilezza verso gli animali, soprattutto verso i cani e i gatti in libertà, e insegnare ai giovani a essere padroni responsabili. Questo ridurrà in modo sostenibile la crudeltà degli animali e l'abbandono degli animali", ha spiegato il responsabile dell'educazione umana Nuttawut "Film" Kumngern.

 

"Speriamo di vedere un giorno il benessere degli animali incorporato nel programma di studi delle scuole thailandesi, e il nostro centro educativo è un ottimo inizio".

 

Soi Dog è pronta ad accogliere i gruppi scolastici di Phuket e di altre province nel centro che può ospitare fino a 40 studenti alla volta. Le scuole interessate a partecipare sono invitate a inviare un'e-mail a film@soidog.org 

Invio
Recensione dell'utente
0 (0 voti)