Risultati del talkback dei lettori: L'assicurazione sanitaria deve rimanere obbligatoria anche dopo l'apertura delle frontiere con la Thailandia?

Thailand-

È il momento della nostra rubrica settimanale in cui mettiamo in evidenza i commenti dei nostri lettori su un numero degno di nota o qualcosa di interessante per chi si trova in Thailandia e Pattaya nel suo complesso. Questa settimana vi abbiamo chiesto quanto segue:

Reader Talkback: L'assicurazione sanitaria deve rimanere obbligatoria anche dopo l'apertura delle frontiere con la Thailandia?

Abbiamo ricevuto molti commenti, e-mail e feedback. Diamo un'occhiata ad alcuni dei commenti più diversi che abbiamo avuto e vediamo cosa pensano i nostri lettori di questa domanda:

Potete commentarlo, tra l'altro, se non lo avete ancora fatto, in diversi modi: Scrivendo nei commenti qui sotto, commentando sui nostri canali di social media come Facebook o Twitter o inviandoci una mail a Pattayanewseditor@gmail.com. Per la vostra privacy, usiamo solo i nomi di battesimo quando pubblichiamo i risultati alla fine della settimana.

JP M-No all'assicurazione sanitaria obbligatoria!!! Sembra una scusa per arricchire i grandi che controllano la compagnia di assicurazioni.
Nessun problema sono in realtà richiedono molto se la lampadina si accende, Mostra loro la prova che hai preso ivermectina, vitamina D & B, vitamina C, NAC, ecc. ? Sarebbe per il beneficio di tutti.

Keith E: Sicuramente no, perché le persone dovrebbero essere costrette a comprare l'assicurazione sanitaria RIP OFF, le persone oltre i 72 anni non possono comunque. Recentemente ho dovuto sottopormi a un'operazione per rimuovere un tumore tumorale dalla tempia, il costo totale (operazione, medicinali per il ricovero in ospedale, ecc.) è stato molto inferiore al costo di un anno di assicurazione sanitaria. Scelta individuale.

Deon R - Le stesse regole del passato dovrebbero continuare, spetta ad ogni persona avere un'assicurazione medica, altrimenti basta pagare quando ne hai bisogno in clinica o in ospedale.
L'assurdità covata sta diventando un racket per fare soldi, e sta solo cacciando via più turisti.
Il governo è un fallimento del loro stesso successo, e tutte le loro restrizioni dovrebbero essere cancellate, ma un certificato covido-negativo deve essere prodotto per entrare per soddisfarli.

Somchai C-Altri paesi dipendenti dal turismo hanno un approccio molto diverso.
Ad esempio, il Rep. Dominicana fornisce assistenza sanitaria gratuita per ogni visitatore che si ammala di covid. Emirates copre tutte le spese mediche dei suoi passeggeri durante il loro soggiorno a Dubai. Anche per i passeggeri della classe economica.
Vogliono attirare i viaggiatori in questi tempi difficili.
Sembra che il governo thailandese non voglia davvero i turisti, non si preoccupa dell'economia e di come la gente si guadagna da vivere nel paese.

Fadi M- Quelli che pensano che l'assicurazione sanitaria per il bene di Covid sia obbligatoria sono deliranti. La prova del vaccino, forse una necessità, ma l'assicurazione sanitaria per $100K è a dir poco ridicola.

Willi H-Assolutamente SÌ

Il governo di Yun S-Tailandia deve pensare a questo problema in dettaglio. Se i turisti si recano in altri paesi invece che in Tailandia a causa di un sistema assicurativo complicato e costoso, potrebbero sapere che altri paesi sono buoni per i turisti e consiglieranno il paese ai loro amici. Significa che molti turisti si trasferiranno in altri paesi. Quindi, i requisiti assicurativi non sono il modo migliore.

Nigel W-As è un espatriato che vive qui da 7 anni, spesso sento parlare apertamente di persone che dicono di non avere un'assicurazione sanitaria mentre sono in Thailandia. Molte di queste persone hanno più di 70 anni e hanno problemi di salute noti. Qualsiasi malattia contratta durante il loro soggiorno crea lavoro extra negli ospedali, con alcune persone che non sono in grado di pagare le bollette. Questo porta indubbiamente a un aumento dei costi per i cittadini onesti che vivono qui.
Inoltre, con i problemi del traffico e l'abbondanza di incidenti, l'applicazione inefficace dell'obbligo di indossare il casco, molte persone rimangono ferite in incidenti motociclistici e vengono curate in ospedale.
Molti vedono la Thailandia come una vacanza economica, e vengono qui con pochi soldi, insufficienti per tutte le eventualità. Suggerirei di rendere obbligatoria l'assicurazione sanitaria, con una copertura di almeno 10.000.000 baht
Robert D-Holiday assicurazione dovrebbe tornare a quello che era lì persone come me che non sono ricchi e non possono permettersi 100.000 dollari Sono inglese e non ricco è ridicolo l'importo che vogliono Ho una ragazza in chaiyaphum e sono libero di essere in isolamento da quando sono tornato da pattaya a marzo ho bisogno di tornare in modo da poter registrare il nostro matrimonio e fare accordi matrimoniali, ma non posso nessun aereo e il prezzo dell'assicurazione è ridicolo 
Come sempre, grazie per la lettura e i vostri commenti. Le risposte di questa settimana sono state diverse, ma una lieve maggioranza ha sostenuto l'assenza di assicurazione, sollevando come motivo principale la preoccupazione dell'incapacità di ottenere un'assicurazione a causa dell'età o delle condizioni di salute.
Invio
Recensione dell'utente
4.5 (2 voti)