Opinione: Pattaya si riprenderà più velocemente del resto dell'industria del turismo thailandese? Molti sembrano pensarla così.

Di seguito è riportato un articolo di opinione. Le dichiarazioni all'interno sono proprie.

  Pattaya si riprenderà più velocemente del resto dell'industria del turismo thailandese duramente colpita quando le frontiere cominceranno a scricchiolare più ampiamente, probabilmente l'anno prossimo?

Da: Adam Judd

Ieri, 26 novembre 2020, il primo ministro thailandese Prayut Chan O'Cha ha fatto una lunga e ampia dichiarazione sulla situazione di Covid-19 nel mondo e in Thailandia, così come sui piani dei paesi in termini di vaccini, riapertura al turismo, ecc. Anche se la dichiarazione sembrava contenere almeno un errore per quanto riguarda le misure adottate all'estero, in particolare in Olanda, nel complesso ha fornito una guida a ciò che ci si può aspettare per il 2022 e per il turismo estero in Thailandia.

Tale affermazione, nel suo complesso, si trova qui di seguito:

Il Primo Ministro thailandese tiene un discorso sullo "Stato di Covid-19" in Thailandia e sul piano futuro del paese per il recupero del turismo

Alcuni lettori hanno avuto l'impressione che questo significhi che la Thailandia aspetterà fino a quando tutta la sua popolazione sarà vaccinata per iniziare ad aprirsi ad un pubblico più ampio, ma non è vero, poiché ha dichiarato che la Thailandia sta lavorando su come far avanzare la tabella di marcia per accogliere i turisti nel paese, sapendo che un numero significativo (milioni) di persone e di imprese dipende dal turismo e che più tempo impiegherà più imprese e infrastrutture crolleranno. Non è chiaro come questo calendario verrà fatto avanzare, ma probabilmente coinvolgerà potenziali bolle di sapone di viaggio più grandi, un piano chiaro su come gestire le persone che hanno preso il vaccino e altre misure. Il turismo regolare "vecchia scuola", in cui la maggior parte dei paesi potrebbe entrare con un passaporto e ottenere un soggiorno di 30 giorni, è probabilmente una strada molto, molto lunga. Tuttavia, questa opinione non riguarda questo.

Che cosa 1TP6Questa opinione È circa è quando la porta comincia a scricchiolare più ampiamente (e la maggior parte può tornare ora con un visto turistico, se sono disposti a fare la quarantena, un grande miglioramento già) Pattaya si riprenderà più velocemente di "turismo generale"?

Molti sembrano pensarla così. In primo luogo, il suddetto programma di visti turistici:

Il fabbisogno finanziario di 500.000 baht thailandesi per sei mesi è diminuito per un visto turistico di sessanta giorni per un solo ingresso in Thailandia

Ora, perché molti sembrano pensare che Pattaya si riprenderà più velocemente del resto del paese nel turismo, specialmente nelle isole del sud? Ecco alcuni motivi che sono stati inviati a The Pattaya News negli ultimi mesi e in testa alle conversazioni con i residenti locali e gli imprenditori, tra cui importanti proprietari di attrazioni turistiche e l'Associazione dell'industria alberghiera orientale.

-Prossimità a Bangkok. Molto più facile scendere a Pattaya che nelle zone più remote del paese.

-Facilità di trasporto per arrivare a Pattaya e maggiore lavoro in corso sulle future opzioni di trasporto che coinvolgono il programma del Corridoio Economico Orientale.

-La gente è stata rinchiusa per un anno in molti paesi e potrebbe essere più lunga quando le cose si apriranno. La gente vuole una festa. Pattaya è conosciuta soprattutto per la sua vita notturna e l'atmosfera di festa.

-La "value proposition" unica di Pattaya è una grande città per i single e il quartiere a luci rosse che non esiste ufficialmente. Non se ne va e anche se è stata colpita duramente dalla pandemia ha, come al solito, dimostrato che resisterà. In alcuni paesi bar, discoteche e locali per cercare "compagnia" sono stati chiusi o chiusi per mesi. Molti cercano di venire a rilassarsi dopo queste restrizioni.

-Un anno senza un lavoro altamente remunerativo (o più a lungo) vedrà probabilmente migliaia di thailandesi tornare in massa a Pattaya, scegliendo probabilmente le isole del sud o le zone turistiche più remote.

-In base alla quantità di post, all'interesse e alla domanda sui forum dedicati al ritorno in Thailandia e ai viaggi c'è ancora un immenso interesse per Pattaya. Nonostante molti abbiano perso reddito e posti di lavoro durante la pandemia, molti non hanno risparmiato, e di fatto hanno risparmiato, per mancanza di viaggi o di posti dove normalmente spendono i soldi per essere chiusi.

-Molti visitatori abituali di Pattaya visitano Pattaya da tre a quattro volte l'anno. Con la maggior parte di loro che perdono tutti i loro viaggi e la possibilità di vedere i loro amici o i loro "tilac", una grande quantità di questi ritornerà probabilmente nello stesso momento, non appena le frontiere si riapriranno,

-Anche se molti affari e luoghi hanno chiuso, Pattaya è lontana dalla devastazione di Koh Samui o Phuket o altre popolari destinazioni turistiche dove quasi tutto è chiuso. Pattaya è stata colpita molto, molto duramente, ma molti posti rimangono aperti e la città è almeno "ok" nei fine settimana di recente.

-I cinesi sono ansiosi di viaggiare e per la facilità con cui si arriva qui Pattaya è in cima all'agenda. Molte attrazioni che in precedenza si concentravano sui cinesi stanno pianificando di fare tutto il possibile per attirarli di nuovo.

-Anche se la maggior parte di essi sono attualmente chiusi, i locali notturni e i ristoranti indiani di Pattaya hanno fatto buoni affari in questo settore e probabilmente si riprenderanno, soprattutto i grandi locali notturni indiani. La spesa da parte dei clienti indiani della classe media e dell'alta borghesia era in forte aumento prima della situazione Covid-19 e vanno sempre più spesso nei bar e nella vita notturna, a differenza della maggior parte dei clienti cinesi e russi.

-Jomtien ha, per la maggior parte, evitato i colpi alle infrastrutture e le chiusure che si vedono sulla Second Road e North Pattaya e i soi più piccoli con molti locali chiusi e attività commerciali. Questa è una zona molto popolare per i russi che vogliono tornare e saranno in grado di gestire la domanda immediatamente.

Cosa ne pensi? Pattaya vedrà una ripresa più rapida del resto del paese? Tenete a mente che questo articolo non prevede QUANDO le frontiere si apriranno l'anno prossimo o quanto tempo ci vorrà. Dice solo che molti pensano che quando accadrà, Pattaya vedrà un boom, almeno per un "breve periodo di tempo".

Vale la pena notare, tuttavia, che alcune aree potrebbero non recuperare bene, se non del tutto. Soi Arab (16), il centro dell'area araba di Pattaya, è stato colpito in modo particolarmente duro e la maggior parte dei locali sono definitivamente scomparsi e in vendita. Anche il Soi 7 e il Soi 8 sono stati colpiti molto duramente. Il Soi 6 e il Made in Thailand hanno avuto un aspetto roccioso per un po', ma entrambi sembrano aver trovato una seconda vita nei live stream online e nelle chat online che si rivolgono a persone in paesi chiusi a chiave con tutto chiuso e sarà interessante vedere come sarà quando riaprirà. Walking Street e LK Metro sono state colpite, ma probabilmente si riprenderanno rapidamente e molti locali non sono venduti in modo permanente e prevedono di riaprire quando le cose miglioreranno, come Imagine, Skyfall, JP Bar, Pier e Marine. Soi Buakhao e Soi Boomerang, a causa della quantità di bar per espatriati, sta andando bene considerando la situazione e dovrebbe migliorare solo in futuro.

Grazie per la lettura, fateci sapere cosa ne pensate nei commenti qui sotto.

Invio
Recensione dell'utente
3.86 (7 voti)