Il vice primo ministro thailandese si impegna a cancellare le notizie false

Bangkok, Thailandia

Un vice primo ministro in un incontro a Bangkok con il Comitato nazionale per le relazioni pubbliche si è impegnato a cancellare tutte le notizie false in Thailandia.

Ieri il vice primo ministro Wisanu Kruangam ha ospitato una discussione sulle notizie false, soprattutto quelle di natura politica, e ha giurato di sostituire tutte le notizie false con i fatti. Questo probabilmente includerebbe anche il Ministero dell'Economia e della Società Digitale che recentemente ha detto di aver avuto 500.000 post sui social media in una sola settimana che erano presumibilmente falsi o che fornivano fatti distorti, la maggior parte dei quali di natura politica.

All'incontro ha partecipato anche il ministro dell'ufficio del PM Anucha Nakasai.

Wisanu ha sottolineato che la maggior parte delle notizie false non erano "errori" o correzioni, ma notizie di natura politica create per danneggiare il paese e diffondere il dissenso, secondo lui.

L'incontro ha dichiarato che il governo si sarebbe concentrato maggiormente sull'individuazione di notizie false sui social media e sulla responsabilità delle persone che hanno pubblicato notizie false o che hanno infranto le leggi.

Nel frattempo, i manifestanti pro-democrazia online hanno affermato di esprimere semplicemente le loro opinioni e la loro voce.

Fonte/Foto: Dipartimento di Relazioni pubbliche thailandese

Invio
Recensione dell'utente
0 (0 voti)