La città di Pattaya per introdurre il "Modello Pattaya" per attrarre potenzialmente turisti cinesi e russi nell'ambito del sistema di visti turistici speciali

Chonburi -

La città di Pattaya sta progettando di introdurre il proprio "Modello Pattaya" per attirare turisti stranieri, in particolare cinesi e russi, per visitare la città nell'ambito dello schema del Visto Turistico Speciale (STV).

Il sindaco di Pattaya, Sonthaya Khunpluem, ha dichiarato ieri, 28 ottobre, alla Associated Press che la proposta turistica mira ad accogliere i turisti stranieri che viaggiano con visto STV e altri gruppi verificati e approvati dal Center for COVID-19 Situation Administration (CCSA).

Foto: Bangkokbiznews

Il sindaco ha detto: "L'anno scorso, ci sono stati 3 milioni di turisti cinesi in visita a Pattaya, seguiti dai turisti russi con 1,1 milioni. Il CCSA si rivolge a questi due gruppi per visitare il Paese nell'ambito delle misure sanitarie Covid-19 per rilanciare l'economia locale".

"Attualmente, siamo in procinto di istituire un comitato tra la città di Pattaya e il settore del turismo privato, come l'Associazione degli alberghi della Thailandia orientale e l'Associazione delle attrazioni turistiche di Chonburi, per pianificare potenzialmente il modello di Pattaya".

Secondo il sindaco, le agenzie di viaggio private stanno parlando di attirare potenziali gruppi di turisti cinesi e russi da città a basso rischio di Covid-19 per visitare Pattaya, come San Pietroburgo, Guangzhou, Shanghai e Shenzhen.

Le autorità di Pattaya si stanno anche coordinando con il Ministero degli Affari Esteri per valutare la possibilità di accogliere i turisti stranieri interessati a visitare Pattaya per eseguire una quarantena di stato presso un hotel Alternative Local State Quarantine (ALSQ) a Pattaya senza dover soggiornare in un hotel Alternative State Quarantine (ASQ) a Bangkok.

Si ritiene che il piano porti più turisti e stimoli l'economia turistica nazionale in città durante l'attuazione del decreto di emergenza nazionale per prevenire la diffusione locale di Covid-19.

"Nel frattempo, stiamo seguendo con il governo l'apertura dell'aeroporto di U-Tapao per accogliere i turisti di STV, poiché è pronto a sostenere i voli diretti e a rispettare rigorosamente le misure di salute pubblica per prevenire la diffusione di Covid-19", ha concluso Sonthaya.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Non dimenticate di iscrivervi alla nostra newsletter e riceverete tutte le nostre notizie in un'unica e-mail giornaliera senza spam Clicca qui!

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google News, Instagram, Tiktok, Youtube, Pinterest, Parler, Lavagna a fogli mobili oppure Tumblr

Unisciti alla discussione nel nostro gruppo di Facebook https://www.facebook.com/groups/438849630140035/ o nei commenti che seguono.

Invio
Recensione dell'utente
3.33 (3 voti)