L'anno scorso, l'ex leader del Future Forward Party e i suoi membri sono stati accusati di proteste flash a Bangkok.

FOTO: Thairath

Bangkok -

Thanathorn Juangroongruangkit e quattro membri del suo gruppo del Movimento Progressista e del Move Forward Party sono accusati di una protesta lampo nel distretto di Pathumwan nel dicembre dello scorso anno, ha annunciato oggi, 29 ottobre, il tribunale municipale di Pathumwan.

I nomi del processo sono: Thanathorn, capo del gruppo del Movimento Progressista; Piyabutr Saengkanokkul, segretario generale del gruppo; Pannika Wanich, portavoce del gruppo; Pita Limjaroenrat, leader del Move Forward Party; e Pairattachote Chantarakajon, un ex candidato alle elezioni del disciolto partito Future Forward di Thanathorn.

Il gruppo si è presentato stamattina alla Corte di Pathumwan e ha riconosciuto l'atto d'accusa contro il Public Assembly Act B.E.2558 relativo al flash mob sullo skywalk BTS all'incrocio di Pathumwan il 14 dicembre 2019.

FOTO: Naewna

Sono stati accusati di aver organizzato il raduno senza preavviso, di aver organizzato un raduno che ha interessato i servizi ferroviari, di aver bloccato l'uso di un luogo pubblico, di aver usato gli altoparlanti senza permesso, di aver tenuto il raduno nel raggio di 150 metri da un palazzo e di aver resistito all'ordine dei funzionari di fermare il raduno.

Thanathorn e i suoi compagni hanno inizialmente negato tutte le accuse e sono stati temporaneamente rilasciati. Nel frattempo, il tribunale ha riprogrammato l'esame delle prove rilevanti e del testimone per il caso il 22 dicembre alle 10:00 del mattino.

Secondo il loro avvocato, cinque di loro potrebbero incorrere nella pena massima di 6 mesi di reclusione e in una pesante ammenda per aver violato la legge dell'Assemblea, se il verdetto viene giudicato colpevole.

FOTO: Thairath

La manifestazione spontanea del 14 dicembre è stata condotta dopo che la Commissione elettorale ha chiesto un'ordinanza del tribunale per sciogliere il partito Future Forward per aver presumibilmente accettato denaro o donazioni da una fonte illegittima e un presunto prestito di 191 milioni di bath dal suo leader.

Il Partito è stato sciolto nel gennaio di quest'anno a seguito della decisione della Corte Costituzionale che ha fatto arrabbiare migliaia di sostenitori del partito, sostenendo che la decisione era ingiustificata. Hanno iniziato a tenere molti grandi comizi contro il governo basato sulle forze armate e hanno aumentato la rivolta politica e hanno portato a diverse proteste a favore della democrazia a partire da oggi.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Non dimenticate di iscrivervi alla nostra newsletter e riceverete tutte le nostre notizie in un'unica e-mail giornaliera senza spam Clicca qui!

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google News, Instagram, Tiktok, Youtube, Pinterest, Parler, Lavagna a fogli mobili oppure Tumblr

Unisciti alla discussione nel nostro gruppo di Facebook https://www.facebook.com/groups/438849630140035/ o nei commenti che seguono.

Invio
Recensione dell'utente
0 (0 voti)