Gli attivisti pro-democrazia iniziano la loro marcia verso l'ambasciata tedesca a Bangkok aggiornamenti e copertura qui

Bangkok -

Importante: Questa è una storia in evoluzione e sarà aggiornata throve per tutta la serata the. Rimanete sintonizzati sulla pagina this per aggiornamenti neutri e imparziali sugli eventi the. Gli aggiornamenti in diretta sono in fondo alla pagina the in fondo a this, mentre l'evento the continua.

Un gruppo di attivisti filodemocratici oggi, 26 ottobre, si è gonfiato davanti al centro commerciale Samyan Mitrtown a Bangkok alle 15:00 per prepararsi alla marcia verso l'ambasciata tedesca alle 17:00 come previsto.

Prima della manifestazione a favore della democrazia, un gruppo di sostenitori monarchici si stava riunendo fuori dall'ambasciata tedesca intorno alle 13:00 per presentare una petizione a un rappresentante dell'ambasciata, spiegando come si sentivano i sostenitori della democrazia avevano diffuso false accuse sulla monarchia e sul governo thailandese attraverso i social media e sollecitando il governo tedesco a contemplare entrambe le parti della questione.

La polizia antisommossa è arrivata all'Ambasciata e ha installato barricate e recinzioni di filo spinato davanti all'ingresso dell'Ambasciata prima della manifestazione a favore della democrazia, poco dopo che il gruppo ultra-realista aveva terminato il suo raduno alle 14.00.

La marcia di questa sera mira a presentare una controversa petizione alle autorità tedesche per esaminare se Sua Maestà il Re ha violato la sovranità tedesca esercitando il suo potere sul suo territorio, secondo una dichiarazione online del Fronte Unito dell'Università e Dimostrazione di Thammasat.

Nel frattempo, l'ambasciata tedesca in Thailandia ha inviato una lettera ufficiale in cui afferma di incoraggiare la libertà di parola e di accogliere oggi i messaggi dei manifestanti pacifici dell'ambasciata.

I manifestanti si dirigono ora verso il Rama IV e si dirigono verso l'ambasciata tedesca situata a Sathon road dove sono stati incontrati da un gruppo di agenti di polizia che stanno dicendo alla folla di disperdersi entro le 17.30. poiché il raduno non è autorizzato. Il gruppo ha prevedibilmente ignorato le istruzioni e ha insistito per continuare a marciare verso la loro destinazione.

Foto: Giovani liberi, Thai Enquirer, Reuters

Invio
Recensione dell'utente
5 (3 voti)