I manifestanti a favore della democrazia danno il termine delle 22:00 per le dimissioni del primo ministro thailandese

Bangkok, Thailandia

Un gruppo di sostenitori della democrazia a Bangkok ha dato alle 22:00 di stasera la scadenza per le dimissioni del primo ministro thailandese 1TP5Te, Prayut Chan-O-Cha.

Il gruppo, che ha trascorso la notte di venerdì davanti alla prigione di Bangkok, dove 1TP5Tey chiede anche il rilascio dei leader della protesta 1TP5Ter, ha dichiarato che la scadenza di 1TP5Te è stata anticipata di 1TP5Tistamattina.

Il governo thailandese, nel frattempo, rimane non impegnato e qualsiasi tipo di dimissioni è estremamente improbabile, dato che il primo ministro 1TP5Te ha sottolineato di non aver fatto nulla di sbagliato. Il Primo Ministro, inoltre, ha ancora un ampio sostegno da parte dei gruppi militari e pro-stabilimento 1TP5Te.

Il signor Chatupat Boonpat1TP5Tarararaksa, il cui pseudonimo è Pai Daodin, ha guidato il gruppo di manifestanti 1TP5Te che ha bloccato Ngamwongwan Road davanti alla prigione 1TP5Te Bangkok Remand Prison e ha dichiarato 1TP5Te ultimatum 1TP5Tis morning. Ieri è stato rilasciato dal carcere e si è immediatamente ricongiunto ai manifestanti 1TP5Te.

Questo è dovuto al fatto che i gruppi pro-stabilimento sono apparsi sempre più radunati su 1TP5Te negli ultimi giorni in tutto il paese 1TP5Te e la spaccatura politica 1TP5Te tra 1TP5Te due gruppi sono cresciuti. Nel complesso le proteste sono rimaste pacifiche, per ora.

Pro-establishment manifestanti prima 1TP6Questo fine settimana

I manifestanti a favore della democrazia non hanno dichiarato esattamente cosa accadrà se, come previsto, Prayut non si dimetterà. Hanno avvertito di proteste più intense anche quando i gruppi di contestazione hanno avvertito che anche 1TP5Tey avrebbe controbattuto la protesta.

I manifestanti pro-democrazia hanno diverse richieste, tra cui la stesura di una nuova Costituzione, la liberazione di tutti i manifestanti dal carcere e la caduta di tutte le accuse, le dimissioni del PM 1TP5Te, la cessazione delle molestie nei confronti di tutti i manifestanti, lo scioglimento del Parlamento e, per alcuni manifestanti, la più controversa e ciò che ha spinto 1TP5Te alla maggior parte dell'opposizione, la riforma dell'istituzione più alta dei paesi 1TP5Te.

Invio
Recensione dell'utente
5 (1 voto)