Il nuovo capo della polizia nazionale tailandese sospende temporaneamente tutti i posti di blocco per guida in stato di ebbrezza a livello nazionale, stabilisce nuove priorità

Bangkok, Thailandia

Il nuovo capo della polizia nazionale tailandese ha temporaneamente sospeso tutti i posti di blocco per guida in stato di ebbrezza in tutta la Tailandia "fino a quando la trasparenza non sarà garantita", secondo un ordine rilasciato dal suo ufficio ieri, venerdì 2 ottobre 2020.

Il nuovo capo della polizia è in servizio solo da giovedì di questa settimana.

Pol Gen Suwat Jangyodsuk ha fatto l'annuncio originariamente in una riunione di alti funzionari di polizia a Bangkok.

Il generale della polizia Suwat ha dichiarato che ci sono state "domande" sulla validità del test per l'alcol e sui risultati dei test a seguito di molte lamentele da parte di cittadini preoccupati. Di conseguenza, ha sospeso i punti di controllo fino a quando non sono stati effettuati controlli e bilanci per garantire la trasparenza. Non era immediatamente chiaro per quanto tempo sarebbe stata la sospensione o quali sarebbero stati i controlli e i bilanci, tuttavia ha aggiunto su Twitter ieri sera tardi che i criteri per un checkpoint per guida in stato di ebbrezza erano già in fase di valutazione.

Questo non sospende i punti di controllo per altri motivi, si noti il Pattaya News, come i punti di controllo del casco e della licenza, i punti di controllo per garantire lo status legale in Thailandia, i punti di controllo relativi alla droga, ecc. Sospende i posti di controllo solo per il ragionamento espresso della guida in stato di ebbrezza. Questo non significa anche una gratuità per tutti sulla guida in stato di ebbrezza, poiché è stato detto che nel periodo interinale gli ufficiali potrebbero richiedere un esame ospedaliero per coloro che sono stati fermati e sospettati di guida in stato di ebbrezza in altre circostanze, come le fermate di routine del traffico.

Il nuovo capo della polizia nazionale ha anche ordinato l'installazione di 5000 telecamere in tutta Bangkok, citando le lamentele degli agenti per la mancanza di telecamere per indagare adeguatamente su molti crimini. Ha anche sottolineato che si sarebbe concentrato sull'arresto del gioco d'azzardo illegale e sullo sviluppo di un migliore addestramento e di piani per la polizia chiamata ad assistere alle risse negli ospedali, un problema che ha afflitto la Thailandia negli ultimi mesi.

Infine, il generale della polizia Suwat ha detto di essere aperto e disposto ad ascoltare i suoi subordinati e di adattare la sua mentalità per essere un leader che ascolta e impegna attivamente la sua squadra.

Invio
Recensione dell'utente
4.5 (4 voti)