Oggi segna la fine della Quaresima buddista, Awk Phansa in Thailandia... ma cosa significa esattamente?

Thailand-

Oggi, 2 ottobre 2020, segna la fine della Quaresima buddista, chiamata Awk Phansa, in Thailandia.

Tuttavia, molti stranieri non capiscono esattamente cosa significhi esattamente questo, a parte il divieto obbligatorio di vendita di alcolici che chiude i bar e i locali di intrattenimento e vieta la vendita di alcolici in qualsiasi negozio o ristorante per 24 ore.

Awk Phansa segna la fine di un periodo di Quaresima di tre mesi in cui i monaci buddisti rimangono nel loro tempio per riflettere, per studiare le Scritture e la preghiera buddista e non viaggiano. È anche chiamato il ritiro delle piogge, poiché rientra nella stagione delle piogge.

Tradizionalmente, segna il giorno in cui il Buddha, nelle credenze buddiste, ritorna dal secondo livello del cielo dopo un soggiorno di tre mesi in cui predica la dottrina superiore a sua madre e ad altri esseri celesti.

Dopo questa giornata, i monaci sono di nuovo liberi di spostarsi e viaggiare liberamente e di lasciare il loro tempio di residenza dove hanno trascorso gli ultimi tre mesi.

La giornata è scandita da vari rituali, tra cui il dono del merito, la preghiera, l'ascolto delle lezioni e altre cerimonie religiose. La giornata contiene tradizionalmente anche l'atto di Pavarana che permette ai monaci di prendere risoluzioni e di chiedere perdono per le offese commesse durante la Quaresima.

I templi tradizionalmente ospitano le fiere dei templi e altri eventi e sono pieni di credenti che mostrano rispetto e fanno merito. Alcune aree ospitano esposizioni colorate e sfilate di candele e luci. E, sì, in Thailandia significa divieto di vendita di alcolici.

Buona fine della Quaresima buddista in Thailandia!

Invio
Recensione dell'utente
0 (0 voti)