Quattro cittadini cambogiani arrestati per aver attraversato illegalmente la frontiera per lavorare a Chonburi

Sa Kaeo/Chonburi-

Secondo le forze dell'ordine di Sa Kaeo, questa mattina quattro cittadini cambogiani sono stati sorpresi ad essere contrabbandati via camioncino nella zona di Chonburi.

Il Col. Ekapong Krittaya Kiatchuti, il Comandante del 12° Reggimento Rangers di Sa Kaeo ha riferito l'incidente questa mattina. L'incidente ha avuto luogo presso un posto di blocco stradale in collaborazione con la Royal Thai Army all'incrocio di Nong Sang sulla Thanawithi Road a Sa Kaeo.

Un pick-up Nissan grigio con targa Chonburi è stato fermato al checkpoint ed è stato trovato guidato dal signor Ying Bo Rei, un cittadino cambogiano. Il signor Ying aveva il permesso di trovarsi in Thailandia, ma secondo gli ufficiali al posto di controllo si comportava in modo sospetto e non era in grado di rispondere alle domande sul perché si trovava a Sa Kaeo quando lavorava legalmente a Chonburi. Nel corso di ulteriori ispezioni gli agenti hanno trovato quattro cittadini cambogiani, tre uomini e una donna, nascosti in un compartimento nel retro del camion.

Tutti e quattro non avevano un'identificazione adeguata e hanno ammesso di essere entrati illegalmente in Thailandia. A causa della pandemia di Covid-19, l'immigrazione clandestina in Thailandia è diventata una questione molto più delicata, con i posti di controllo e l'aumento dell'attività delle forze dell'ordine lungo il confine che si svolge regolarmente.

I quattro immigrati clandestini saranno sottoposti a un test per Covid-19 e poi deportati. Il signor Ying sarà accusato di contrabbando di immigrati clandestini nel paese e i funzionari hanno dichiarato che il suo permesso di entrare nel paese sarà probabilmente revocato. Il signor Ying avrebbe ammesso di aver prelevato il gruppo a Sa Kaeo per portarlo a un lavoro di costruzione a Chonburi, ma ha dichiarato di non sapere che si trattava di immigrati clandestini, nonostante si fossero nascosti nel camion.

 

Invio
Recensione dell'utente
1 (1 voto)