La CCSA suggerisce al governo thailandese di estendere il decreto d'emergenza fino a ottobre

FOTO: Thansettakij

Nazionale -

Il Center for Covid-19 Situation Administration (CCSA), sotto la presidenza del primo ministro Prayuth Chan-O'Cha, ha concluso ieri, 24 settembre, in un piccolo incontro, che il governo dovrebbe prorogare lo stato del decreto d'emergenza per un altro mese a causa della seconda ondata di pandemia di Covid-19 in un paese vicino.

Il panel ha dichiarato che il decreto di emergenza è ancora obbligatorio per garantire e rafforzare le misure sanitarie rigorose a livello nazionale sotto la supervisione e la cooperazione del Ministero della Sanità Pubblica per prevenire la trasmissione locale.

FOTO: Matichon Online

Il decreto di emergenza è anche cruciale per prevenire l'ondata di infezioni da Covid-19 nel vicino Myanmar, dove il numero di nuovi casi è salito rapidamente a 5.000 casi in un mese.

Gli ulteriori colloqui relativi all'estensione saranno discussi nel grande incontro del CCSA martedì prossimo, prima di essere esaminati e finalizzati dal gabinetto mercoledì 30 settembre. Durante l'incontro saranno inoltre disponibili ulteriori dettagli sulla riapertura del Paese nell'ambito del programma di visti turistici speciali (STV).

L'attuale decreto d'emergenza terminerà il 30 settembre ed è in vigore dallo scorso aprile. Sarebbe la settima volta che il gabinetto si accordasse su un'altra proroga in ottobre.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Non dimenticate di iscrivervi alla nostra newsletter e riceverete tutte le nostre notizie in un'unica e-mail giornaliera senza spam Clicca qui!

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google News, Instagram, Tiktok, Youtube, Pinterest, Parler, Lavagna a fogli mobili oppure Tumblr

Unisciti alla discussione nel nostro gruppo di Facebook https://www.facebook.com/groups/438849630140035/ o nei commenti che seguono.

Invio
Recensione dell'utente
1.5 (2 voti)