L'indice economico della Thailandia diminuisce, l'indebitamento delle famiglie aumenta

BANGKOK - A causa della pandemia di COVID-19, il tasso di occupazione, il debito e altri oneri finanziari hanno inciso sull'economia e sul costo della vita in Thailandia. Anche l'indice economico del Paese è diminuito.

Si prevede che l'indice economico per i prossimi tre mesi scenderà da 37,4 a 36,8. Nel frattempo, le famiglie thailandesi sono sempre più preoccupate da tutti gli aspetti dei cambiamenti, in particolare i costi dei prodotti e dei servizi, dopo l'aumento dei costi del capitale alimentare ed energetico. Un altro fattore che potrebbe avere un ruolo importante nelle condizioni economiche è la possibilità di una seconda ondata della pandemia COVID-19.

Il Centro di ricerca di Kasikorn ha previsto che la situazione economica e il costo della vita della Thailandia per il resto di quest'anno si sta lentamente rigenerando, ma è ancora fragile, anche se la Banca della Thailandia e il governo hanno lanciato un sostegno finanziario di vario tipo.

Le ragioni principali sono il basso tasso di occupazione e le difficoltà economiche globali.

Tuttavia, l'indagine ha rilevato che se c'è una seconda ondata della pandemia, la maggioranza dei cittadini thailandesi vuole ancora che il governo blocchi solo i luoghi colpiti dall'epidemia.

Fonte: Thai National News Bureau

Invio
Recensione dell'utente
3.33 (3 voti)