Sì, le maschere sono ancora tecnicamente necessarie per legge in ogni momento in pubblico a Pattaya e Chonburi

Pattaya-

Il Pattaya News ha ricevuto diverse richieste da parte dei residenti nelle ultime settimane, chiedendo se le maschere facciali sono ancora legalmente richieste in tutte le aree pubbliche esterne, comprese le passeggiate da soli.

La risposta breve è sì.

Durante il periodo di blocco, il Governatore di Chonburi ha deciso di rendere obbligatorie le maschere nella provincia per aiutare a controllare la potenziale diffusione del Coronavirus Covid-19. Le maschere non sono state rese obbligatorie in tutte le province della Thailandia, ma è stata lasciata alla discrezione del Governatore. L'uso di una maschera rientrava in ordini speciali che rientrano anche nel decreto d'emergenza. Le violazioni della legge potevano comportare, in teoria, multe fino a 100.000 baht o due anni di carcere, in quanto ricadevano sotto rigide leggi del Decreto d'emergenza.

Poiché il decreto d'emergenza ha continuato ad essere esteso e il Governatore di Chonburi non ha mai emanato un nuovo ordine che elimini i requisiti della maschera, dal punto di vista tecnico e legale sono ancora richiesti nella zona.

In realtà, secondo il Ministero della Sanità Pubblica, la maschera è scesa a circa il sessanta per cento a livello nazionale e i giornalisti di Pattaya News stimano che sia meno di quella di Pattaya. Il Pattaya News non ha avuto notizia di multe ai residenti per non aver indossato la maschera per molte settimane, anche se è stato abbastanza comune nel periodo di serrata e la multa media che ci è stata riferita è stata di circa 2.000 baht. In ogni caso, le forze dell'ordine hanno il diritto legale di fermarvi e di ritenervi responsabili se non indossate una maschera.

A questo punto, la maschera che indossa l'obbligo legale resterà probabilmente in vigore fino alla cancellazione del Decreto di Emergenza.

Invio
Recensione dell'utente
0 (0 voti)