Un morto, uno scomparso dopo che la nave passeggeri in cerca di delfini si ribalta a Nakhon Si Thammarat

 Nakhon Si Thammarat-

  Una barca con la coda lunga che trasportava 8 passeggeri a bordo si è capovolta durante un viaggio per avvistare i delfini nel mare di Khanom, Nakhon Si Thammarat ieri, 10 agosto, nel pomeriggio.

  La barca, secondo quanto riferito, aveva incontrato un improvviso cambiamento del tempo. La violenta tempesta e l'inaspettato innalzamento delle onde si erano verificati e avevano immediatamente fatto naufragare la nave, costringendo tutti e otto i turisti domestici a buttarsi in acqua.

  Sei passeggeri con un giubbotto di sicurezza sono stati salvati da un'altra barca nelle vicinanze e riportati a riva in tutta sicurezza. Un turista è stato trovato morto mentre l'autista della barca era inizialmente scomparso.

  Siripat Phatkul, Nakhon Si Thammarat Governatore, ha detto ai giornalisti di aver ordinato agli agenti di assistere i feriti e di cercare la persona scomparsa il più rapidamente possibile.

  Il governatore della provincia ha detto all'Associated Press: "Ho incaricato lo sceriffo del distretto di Khanom di iniziare le ricerche dei dispersi e di occuparsi dei feriti nell'incidente. Inizieremo l'operazione il prima possibile".

Nel tardo pomeriggio di questo pomeriggio è giunta notizia che il corpo del capitano, che non è stato nominato, è stato trovato a 11 chilometri di distanza dall'incidente e portato a riva su una piccola isola.

Invio
Recensione dell'utente
0 (0 voti)