I residenti locali aiutano a catturare un uomo che si è schiantato contro una fila di bancarelle di cibo a Si Racha e ha cercato di fuggire

Si Racha...
Un uomo thailandese di 61 anni è stato arrestato e accusato di essere fuggito dal luogo di un incidente dopo aver presumibilmente urtato il suo veicolo contro un motociclista, un pick-up parcheggiato e infine una fila di bancarelle di cibo a Si Racha ieri sera per poi tentare di scappare.

I soccorritori sono stati avvisati dell'incidente a Nong Kham alle 21.30 di ieri sera, giovedì 30 luglio 2020.

I soccorritori della zona di Si Racha sono arrivati sul luogo dell'incidente per trovare due camioncini danneggiati con uno che si era schiantato contro una fila di bancarelle di cibo sul ciglio della strada.

L'autista, il 61enne Jatuphon Kanjanatawee, è stato trattenuto e trattenuto con forza dai residenti locali. Aveva tentato di fuggire dal luogo dell'incidente ma, secondo quanto riferito, i venditori di cibo indignati lo hanno inseguito, affrontandolo a terra e trattenendolo per le forze dell'ordine di Si Racha.

Anche un pick-up parcheggiato è stato danneggiato dall'incidente.

Un motociclista che aveva subito lievi ferite nell'incidente, il signor Kritsana Chuayra, 22 anni, ha detto alla polizia di Si Racha che Jatuphon si era prima scontrato con lui, poi si era schiantato contro l'altro pick-up e contro i venditori di cibo più avanti sulla strada.

A circa un chilometro da dove Jatuphon avrebbe colpito il signor Kritsana, Jatuphon si è poi schiantato contro diversi banchi alimentari e il pick-up parcheggiato.

Jatuphon sta affrontando diverse accuse legate all'incidente. Si Racha Law Enforcement non ha dichiarato se il sospetto era sotto l'influenza di droghe o alcol.

Invio
Recensione dell'utente
5 (3 voti)