Il Consiglio di Sicurezza Nazionale della Thailandia suggerisce ufficialmente di estendere il decreto di emergenza fino alla fine di luglio

Thailand-

In una conferenza stampa di questo pomeriggio, a seguito di un incontro con il Consiglio di Sicurezza Nazionale e il Primo Ministro Prayut Chan O'Cha, il generale Somsak Rungsita, Segretario Generale del Consiglio di Sicurezza Nazionale (NSC), ha dichiarato che l'NSC proporrà ufficialmente di prorogare il decreto di emergenza fino alla fine di luglio.

Il suggerimento sarà deliberato in un'importante riunione del CCSA lunedì 29 giugno e, se approvato, sarà approvato dal Gabinetto thailandese mercoledì 30 giugno.

Nonostante sia un "suggerimento" questo importante primo passo e l'approvazione del NSC dimostra che ora sembra quasi certo che il decreto, che contiene severe sanzioni per la violazione delle norme intorno al decreto, sarà prorogato un altro mese. Il decreto conferisce inoltre al Presidente del Consiglio dei Ministri e al CCSA poteri di controllo del Paese in caso di emergenza.

Il generale Somsak ha detto alla stampa thailandese che l'estensione del decreto era necessaria a causa della riapertura critica delle sedi più ad alto rischio della Fase Cinque, che dovrebbe iniziare il primo luglio. Ha dichiarato che le leggi attualmente in vigore non consentirebbero al governo di rispondere adeguatamente se ci fosse un'evasione di Covid-19 a causa della fase finale delle restrizioni in corso di abolizione. Ha anche affermato che non solo la Fase Cinque sta riprendendo l'avvio delle scuole, ma anche che questo è un altro aspetto che desta preoccupazione.

Inoltre, il decreto consente un livello centrale di amministrazione e gestione non disponibile senza il decreto. Se il decreto fosse stato rimosso troppo presto, secondo Somsak, c'era la preoccupazione, secondo Somsak, che alcuni governatori provinciali aggiustassero le regole o i regolamenti contro il "parere" della CCSA. Ha anche detto che se non ci fosse stata un'epidemia di Covid-19 a causa della fase finale delle misure in fase di rilascio, il decreto avrebbe potuto essere annullato in qualsiasi momento.

Il Pattaya News nota che nessuna proroga del decreto sarà ufficiale prima della riunione di gabinetto di martedì.

Invio
Recensione dell'utente
3 (5 voti)