I locali di intrattenimento per adulti e la vita notturna discutono su come aprire un'attività in America - Pattaya potrebbe vedere restrizioni simili?

America-

I locali di intrattenimento per adulti e di vita notturna negli Stati Uniti stanno discutendo i possibili modi per aprire le porte e accogliere i clienti, portando alcuni imprenditori locali in Thailandia a verificare se le restrizioni in discussione sono fattibili in aree come Bangkok, Phuket e Pattaya.

Diverse fonti di notizie americane, come TMZ, Pop Culture e altri hanno parlato con i proprietari di locali di intrattenimento come strip club e nightclub negli Stati Uniti per discutere di come potrebbero aprire e garantire ancora "la distanza fisica".

Ciò che la maggior parte di loro ha detto è che hanno parlato con i politici locali e i funzionari del governo per aiutare a trovare il modo di mantenere il loro personale impiegato e la loro attività aperta. Anche se le misure potrebbero non essere popolari, se eseguite correttamente potrebbero soddisfare molti requisiti fissati dai governi e dagli esperti medici per garantire la distanza fisica/sociale.

Quindi, cosa cambierebbe in altri paesi e potrebbe funzionare in Thailandia?

Queste sono alcune delle regole e delle restrizioni che vengono prese seriamente in considerazione dai proprietari di attività per adulti e di vita notturna negli Stati Uniti:

-Tutti, compresi i ballerini degli strip club, devono indossare sempre delle maschere. (Non è chiaro come questo possa funzionare quando si fa uno shot o si beve)

  -Vietare la lap dance negli stati o qualsiasi contatto/approccio a un ballerino.

  -Rimozione di piste da ballo e collocazione di tavoli senza posti a sedere (questo è già comune nei paesi asiatici). Limitare le distanze dei tavoli per garantire gli standard di distanza fisica e avere la sicurezza che le persone non si avvicinino ad altri tavoli o gruppi.

  -Limitare i livelli di capacità al 30-50 per cento del normale. Controllare la folla.

  -Tutto il personale, compresi i ballerini nei locali per adulti, deve indossare i guanti.

  -Tutte le superfici, come i pali, devono essere sanificate e pulite con un potente disinfettante dopo ogni prestazione.

  -No "in piedi" al bar, gli ordini devono provenire direttamente dal personale di servizio con maschere facciali, guanti e norme igieniche adeguate. Non sarebbe inoltre consentito sedersi direttamente sul palco per garantire l'allontanamento fisico.

  -Controllo della temperatura in ogni locale prima di entrare

  -Limitare il numero di gruppi ad ogni tavolo ad un piccolo numero

Tutte le sale VIP, le sale champagne o le "sale per feste private" chiudono

-I buttafuori assicurerebbero l'allontanamento sociale nelle file per entrare nel club o nel locale e un buttafuori sarebbe assegnato per assicurare che l'allontanamento sociale abbia luogo nel club.

Queste regole permetterebbero, in teoria, di aprire un'attività di vita notturna. Tuttavia, è emersa la preoccupazione che, una volta che qualcuno ha bevuto qualche drink, le misure di distanziamento sociale e la guardia sarebbero state rilassate. Queste misure funzionerebbero in Thailandia? Vale la pena notare che la Corea del Sud, la Cambogia, gran parte della Cina, come Shanghai e altri paesi, hanno iniziato a riaprire i loro locali notturni e bar e - finora non hanno registrato problemi o problemi di rilievo, nonostante la maggior parte di essi abbia mantenuto gli affari come al solito.

Infine, come discusso negli articoli che considerano queste opzioni in altri paesi, queste regole e restrizioni "prosciugherebbero" tutto il divertimento di andare in un club, bar o locale per adulti e chiunque vorrebbe partecipare secondo queste regole?

Qual è la sua opinione?

Fonte: https://www.tmz.com/2020/04/26/strip-clubs-big-changes-post-pandemic-gloves-masks-no-lap-dances/

Foto: Stella del giorno

Invio
Recensione dell'utente
3.25 (4 voti)