La Thailandia annuncia 15 nuovi casi confermati di Covid-19, Chonburi un nuovo caso

Bangkok-

La conferenza stampa quotidiana del Center for Covid-19 Situation Administration o del CCSA, guidata dal dottor Taweesin Visanuyothin, ha annunciato questa mattina 15 nuovi casi confermati di Covid-19.

Questo porta il numero totale di casi dall'inizio dell'epidemia a 2.854. Altre 60 persone sono state rilasciate e completamente guarite dal virus nelle ultime 24 ore, portando il numero totale dei pazienti guariti a 2.490.

Solo 314 pazienti rimangono negli ospedali thailandesi in cura per la Covid-19.

Ci sono stati 50 decessi dall'inizio dell'infezione, ma nessuno nell'ultimo giorno.

Tra i nuovi casi, la maggior parte sono stati contatti molto stretti, come la vita in famiglia, di precedenti casi confermati. C'è stato anche un caso positivo di un cittadino thailandese rimpatriato. Nei prossimi giorni centinaia di thailandesi torneranno da oltreoceano e i funzionari hanno avvertito che questo potrebbe portare a un numero giornaliero più elevato di casi, tuttavia, ogni cittadino rimpatriato va immediatamente in quarantena di stato al suo arrivo. I casi provenienti dall'estero sono considerati casi di importazione e non di diffusione locale.

A Chonburi c'è stato un altro caso, quello di Phan Thong. Il paziente, un uomo thailandese, è uno stretto contatto del precedente caso confermato in Phan Thong da diversi giorni prima. Phan Thong si trova nell'estremo nord di Chonburi, vicino a Bangkok.

Il Banglamung, dove si trova Pattaya, non ha un nuovo caso dal 19 aprile.

Invio
Recensione dell'utente
5 (2 voti)