Il coprifuoco nazionale tailandese potrebbe essere esteso a più ore, dice il vice primo ministro

Bangkok-

Parlando venerdì sera, il vice primo ministro Wissanu Krea-ngam ha detto alla stampa che se l'attuale coprifuoco nazionale in Thailandia, che attualmente è dalle 22:00 alle 4:00, mostra segni di lavoro per aiutare a ridurre gli incontri di persone, oltre a prevenire la criminalità, potrebbe probabilmente essere esteso per aggiungere altre ore. Lo scopo principale del coprifuoco è quello di incoraggiare l'allontanamento sociale per aiutare a prevenire la diffusione del Covid-19 Coronavirus.

I critici del coprifuoco sostengono che il periodo limitato di sei ore potrebbe non aiutare a fermare il virus, tuttavia, il signor Wissanu ha detto che una grande quantità di giovani thailandesi per lo più giovani che si riuniscono di notte per feste private, così come una zecca verso l'alto sulla criminalità grazie a milioni di persone temporaneamente senza lavoro, sono stati i motivi principali dietro il coprifuoco.

Sebbene il Primo Ministro Prayut Chan-O-Cha, che si preoccupa dell'attuale velocità di trasmissione di Covid-19, abbia discusso di un blocco a livello nazionale 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in questo momento il signor Wissanu ha detto che non è fattibile, specialmente a Bangkok.

Il coprifuoco esonera alcune professioni, come il personale medico e quello addetto alle consegne, così come coloro che si recano all'aeroporto per i voli in partenza che hanno la documentazione approvata.

Alcune professioni, come la pesca, possono anche ottenere dalle autorità locali il permesso di uscire di notte durante il coprifuoco, ha aggiunto il signor Wissanu.

Chi viola il coprifuoco è passibile di multe fino a 40.000 baht e fino a due anni di carcere, che rientrano nella sezione 18 del Decreto d'emergenza a cui la Thailandia è attualmente soggetta almeno fino alla fine di aprile.

Invio
Recensione dell'utente
5 (1 voto)