Ultimi gruppi di turisti cinesi in Thailandia e a Pattaya in partenza nei prossimi giorni

Pattaya-

Il governo thailandese ha dichiarato che gli ultimi gruppi di turisti cinesi a Pattaya e in Thailandia partiranno nei prossimi giorni, molti dei quali questa sera.

I gruppi di turisti cinesi ancora nel paese sono arrivati prima che il governo cinese vietasse i gruppi di turisti diretti all'estero il 26 gennaio a causa delle preoccupazioni di una potenziale diffusione del nuovo Coronavirus che sta devastando il paese.

A Pattaya, The Pattaya News ha osservato questa mattina alcuni gruppi ancora in città, ma la stragrande maggioranza sono quasi scomparsi. Il molo di Bali Hai è rimasto quasi vuoto ieri sera al tramonto, un momento in cui normalmente ci sono migliaia di turisti e autobus turistici.

Un molo di Bali Hai Pier vuoto al tramonto del 2 febbraio 2020.

La salute di tutti i membri dei gruppi turistici è stata monitorata da guide turistiche e funzionari di viaggio durante il loro soggiorno.

Molte aziende della zona di Pattaya che si affidano ai turisti cinesi, come i tour in speed boat, i ristoranti di pesce, le attrazioni turistiche come il Mercato Galleggiante e il Santuario della Verità, gli spettacoli di cabaret e altro ancora stanno cambiando direzione durante il divieto per concentrarsi sull'attrazione di altri turisti nei locali e sull'offerta di offerte speciali e promozioni.

Alcune aziende, come le barche del ristorante di pesce a Pattaya Bay, chiudono per almeno un mese.

I turisti individuali provenienti dalla Cina sono ancora autorizzati a recarsi in Thailandia, anche se con severi controlli sanitari e restrizioni.

Pattaya Beach il 3 febbraio 2020 con un numero significativamente inferiore di turisti.
Invio
Recensione dell'utente
0 (0 voti)