E' ufficiale - Marijuana e Kratom saranno rimossi dalla lista delle droghe in Thailandia

BANGKOK (NNT) - Il Drugs Act della B.E. 2562, pubblicato sulla Royal Gazette lo scorso febbraio, mantiene la cannabis e il kratom fuori dalla lista delle droghe, per consentirne la sperimentazione per uso medico. Il Ministero della Salute Pubblica e il Ministero della Giustizia hanno ora in programma di rimuovere entrambi i tipi di piante dalla lista delle droghe... possibilmente in modo permanente.

Il vice primo ministro/ministro della sanità pubblica Anutin Charnvirakul e il ministro della giustizia Somsak Thepsuthin, hanno firmato un accordo di cooperazione per studiare gli effetti sia della cannabis che del kratom che vengono eliminati dalla lista delle droghe. Entrambe le agenzie condurranno un'analisi degli effetti sulla cannabis e sul kratom dopo che saranno stati rimossi dalla lista dei farmaci, oltre a compilare leggi rilevanti e dati accademici da presentare al governo come legislazione per rimuovere cannabis e kratom dalla lista dei farmaci. Saranno fornite misure e raccomandazioni mediche per un adeguato controllo di questi tipi di piante.

Nel frattempo, il Ministero dell'Educazione e il Ministero del Turismo e dello Sport pianificano di promuovere la Thailandia come Medical Hub con la seconda riunione del comitato direttivo per un hub medico internazionale, approvando sei aspetti di eccellenza nelle cure mediche che possono attirare l'attenzione degli stranieri e stimolare l'economia nazionale come la bellezza chirurgica, la chirurgia transgender, le articolazioni del ginocchio, i sistemi cardiaci, le difficoltà di parto e le cure dentali. Inoltre, il massaggio tradizionale tailandese Nuad Thai, che è stato registrato come Patrimonio Culturale Immateriale, sarà aggiornato per soddisfare gli standard internazionali.

Invio
Recensione dell'utente
3 (1 voto)