Primo Ministro: Economia e turismo non colpiti dall'insurrezione, dai bombardamenti

BANGKOK, 5 agosto 2019 (NNT) - Il Primo Ministro ha ringraziato le autorità di sicurezza per aver garantito la sicurezza delle persone, sottolineando che gli attivisti non hanno influenzato l'economia o il turismo.

La signora Narumon Pinyosinwat, portavoce del governo, ha rivelato che il Primo Ministro e ministro della Difesa Gen Prayut Chan-o-cha ha ringraziato gli agenti di polizia e il personale di sicurezza per aver lavorato per garantire la sicurezza pubblica, così come i membri dei media per aver contribuito a verificare le informazioni. Ha confermato che la polizia e le autorità di sicurezza possono controllare la situazione. Il primo ministro ha confermato che gli incidenti non hanno avuto ripercussioni sull'economia o sul turismo, poiché gli stranieri non sono stati messi in guardia né è stato loro vietato di visitare la Thailandia e solo alcuni paesi hanno consigliato alla loro popolazione di essere prudenti.

Il Primo Ministro ha assicurato ai rappresentanti stranieri in visita in Thailandia, come i rappresentanti di alto livello dell'Unione Europea e il Segretario di Stato degli Stati Uniti, che il governo thailandese può controllare la situazione. I rappresentanti stranieri capiscono e non sono preoccupati per i recenti sviluppi. Hanno ancora fiducia nel governo e nella Thailandia.

Dopo gli incidenti di bombardamento in molti punti, le autorità hanno accelerato le loro indagini. Le autorità di sicurezza, compresi gli agenti di polizia e militari, hanno rafforzato le misure di sicurezza in numerosi luoghi. La gente è informata che il governo continuerà a fare del suo meglio per risolvere rapidamente la situazione e garantire la sicurezza delle persone.

Fonte: Ufficio Nazionale di Notizie della Thailandia

Invio
Recensione dell'utente
0 (0 voti)