Selfie checkout utilizzando il riconoscimento facciale avanzato in arrivo presso i principali rivenditori thailandesi

Bangkok-

 

I principali rivenditori in Thailandia e in Cina stanno collaborando per offrire ai loro clienti un nuovo modo di pagare. Chiedono alle persone di mettere via i loro portafogli e di fare acquisti semplicemente mostrando il loro volto.

Il sistema dovrebbe essere lanciato in Thailandia entro la fine dell'anno. Un cliente registra prima di tutto le immagini del suo viso online. Poi, alla cassa, una telecamera scansiona il loro volto e lo incrocia con un database, prendendo automaticamente i soldi dal loro conto in banca se corrisponde.

"È così facile", dice Rungruang Sukkirdkijpiboon, CEO della Central JD Fintech. "Non dobbiamo portare contanti. Usiamo l'identità personale, quindi il problema del furto scomparirà".

La mossa si presenta come un elenco crescente di aziende che offrono pagamenti elettronici in Thailandia, tra cui il rivenditore online cinese Alibaba e il servizio di messaggistica giapponese LINE.

I critici online, tuttavia, hanno sollevato la questione della privacy e della potenziale capacità di tracciare la posizione e le abitudini d'acquisto dei consumatori.

Il video mostra un rivenditore di prova in Cina che dimostra la tecnologia.

Invio
Recensione dell'utente
0 (0 voti)