Sotto il fuoco direttore del Khao Kheow Open Zoo dice "Gli stranieri non capiscono gli elefanti" in risposta alle proteste dei media stranieri per gli spettacoli di elefanti

Pattaya-

Il direttore del Khao Kheow Open Zoo, il signor Appaporn Sriheran, ha detto alla stampa di Pattaya e alle organizzazioni giornalistiche locali che "gli stranieri non capiscono gli elefanti" in risposta alle crescenti lamentele e critiche della stampa estera e delle organizzazioni per i diritti degli animali nel Regno Unito e negli Stati Uniti riguardo agli spettacoli di elefanti allo zoo. Il direttore ha anche dichiarato che la maggior parte delle persone che si lamentano non hanno mai visitato la Thailandia e non dovrebbero dire ai thailandesi cosa fare nel loro Paese.

Lo zoo, che è una delle principali attrazioni turistiche di Pattaya e ha migliaia di visitatori ogni giorno, afferma che gli spettacoli degli elefanti sono educativi per turisti e studenti e non hanno alcuna intenzione di fermarli. Questo include lo spettacolo acquatico che vede gli elefanti sulle zampe posteriori nell'acqua che si muovono intorno a una piscina con un ponte inferiore che permette ai visitatori di osservare l'elefante da sott'acqua. Lo spettacolo è probabilmente l'attrazione più popolare dello zoo.

Le chiamate sono state fatte nella diffusione di massa del The Daily Mail del Regno Unito per la fine dello spettacolo. Anche una petizione su Care2, a cui hanno risposto gli amanti degli animali di tutto il mondo, ha chiesto la fine dello spettacolo. I media britannici hanno detto che gli attivisti vogliono che sia interrotto perché i mahout stanno costringendo gli elefanti ad agire in modo innaturale con lusinghe di cibo.

Lo spettacolo, con "Pang Saeng Dao", la star di nove elefanti che vi prendono parte, è andato avanti due o tre volte al giorno per cinque anni durante i normali orari di alimentazione.

Ogni spettacolo nella vasca profonda quattro metri dura circa dieci o quindici minuti. Centinaia di turisti e studenti guardano attraverso un'area di osservazione subacquea lunga 30 metri.

Mahouts (o i maneggiatori di elefanti) ha detto alla stampa associata che questo è il comportamento naturale degli elefanti. Gli elefanti respirano attraverso le loro proboscidi e stanno in piedi sulle zampe posteriori come farebbero in natura.

Hanno detto che gli elefanti entrano volentieri in acqua per lo spettacolo.

Il direttore Appaporn ha accettato di dire che è stato educativo per turisti e studenti imparare a conoscere il comportamento degli elefanti in acqua. La folla gode di un'ottima visuale della zona sott'acqua, ha detto.

Ha detto che la pratica dei mahouts che cavalcano sul collo degli elefanti è stato terminato due anni fa e sostituito dai gestori incoraggiando gli elefanti con promesse di cibo intorno al bordo della vasca.

Invio
Recensione dell'utente
0 (0 voti)