Aggiornamento: i ladri di case della zona hanno svaligiato nove case di stranieri nella zona di Pattaya

Pattaya-

Domenica 16 settembre 2018 la polizia ha arrestato due sospetti che, secondo quanto riferito, avevano prestato giuramento di fratellanza mentre si trovavano in carcere insieme in precedenza per presunto coinvolgimento in una serie di furti con scasso in varie case di Pattaya City.

Il sovrintendente del distretto di Muang Pattaya, Pol. Il colonnello Apichai Krophetch ha guidato una squadra di ufficiali per arrestare i due sospetti - il nativo della provincia di Khamphaeng Phetch, Thanarath Saengjamreung, 25 anni, e il nativo della provincia di Chon Buri, Itthichai Krajang, 22 anni. Anche la loro moto Yamaha Fino è stata sequestrata domenica a mezzogiorno.

I due sono stati accusati di essersi introdotti in casa di persone e di averle derubate di oggetti di valore. L'ultimo incidente del genere è avvenuto il 7 agosto 2018 in una casa affittata da un uomo sudcoreano, Park Moon Sub, 29 anni. I ladri sarebbero fuggiti con una cassetta di sicurezza contenente oggetti di valore del valore di 50.000 Bt.

I due erano così prominenti che i villaggi locali della zona di Pattaya avevano appeso degli striscioni per avvertire i residenti di chiudere a chiave le loro case e di stare in guardia mentre i ladri operavano nella zona.

L'indagine della polizia ha identificato i due sospetti maschi dai filmati delle telecamere a circuito chiuso in cui sono fuggiti su una moto con una targa rossa. La coppia è stata rintracciata in una casa in affitto a Soi Nong Yai 8. Dopo il loro arresto, i due hanno confessato il crimine e hanno detto di essere diventati complici e di aver fatto voto di fratellanza durante il loro periodo in prigione.

Dopo il loro rilascio in aprile per rapine precedenti, hanno cospirato per commettere furti con scasso in case affittate da stranieri a Pattaya City.

La coppia ha detto di aver derubato nove case e di aver speso i soldi mal guadagnati per uscire e giocare d'azzardo.

Nota dei redattori: Questi due uomini NON sono l'individuo che abbiamo postato su chi ha rapinato case nella zona di Suksabai Villa, ha confermato il sig. Alex Swenson, che abbiamo postato in un precedente articolo. Il sig. Swenson continua a offrire una ricompensa di 20.000 baht per le informazioni che hanno portato all'arresto di quell'individuo.

Invio
Recensione dell'utente
0 (0 voti)
Articolo precedenteDue uomini arrestati per il rapimento di un cinese per il riscatto a Pattaya
Prossimo articoloVenti cittadini cinesi arrestati dopo aver gestito siti web truffa da Pattaya
Adam Judd è il co-proprietario di Pattaya News English dal dicembre 2017. È originario di Washington D.C., America. Il suo background è nel campo delle risorse umane e delle operazioni e scrive di notizie e della Tailandia ormai da un decennio. Ha vissuto a Pattaya per oltre sei anni e mezzo come residente a tempo pieno, è molto conosciuto a livello locale e visita il Paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, incluse le informazioni di contatto dell'ufficio, possono essere trovate nella nostra pagina Contattaci qui sotto.Le storie si prega di inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com. Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattateci: https://thepattayanews.com/contact-us/